Branzino con patate parisienne e crema di zucca | Fish from Greece

Branzino

In padella

4 porzioni

MATERIALI

800 g branzino Fish from Greece 200g patate 500g zucca 10 amaretti 1 cipolla 1 ciuffo di finocchietto Sale q.b. Pepe q.b. Olio EVO q.b. Burro q.b.

Branzino

In padella

ESECUZIONE

Squamiamo e puliamo il branzino, fino ad ottenere dei filetti, e lasciamoli da parte. Prepariamo la crema di zucca: iniziamo a mondare la cipolla, tritiamola finemente e trasferiamola poi in un tegame con un filo di olio EVO e la lasciamo imbiondire a fuoco dolce; versiamo in seguito la zucca tagliata a pezzi in padella. Facciamo rosolare il tutto e aggiungiamo poi acqua, sale e pepe; portiamo a cottura e, quando la zucca risulta abbastanza “morbida”, lavoriamola al mixer. Passiamo alla lavorazione delle patate: dopo averle tagliate con uno scavino per dare una forma sferica, facciamole sbollentare per circa 4 minuti e le scoliamo. In una padella a parte, mettiamo a sciogliere del burro e le rosoliamo. In un’altra padella versiamo un filo d’olio EVO e scottiamo il pesce – tagliato precedentemente in tranci di grandezza diversa – stendendolo dalla parte della pelle, fino a portarlo a cottura completa. Per l’impiattamento, iniziamo a disporre la crema di zucca sul fondo del piatto e adagiamo sopra due tranci di pesce scottati (con la pelle verso l’alto), continuiamo la decorazione con l’aggiunta delle patate alla parisienne, una manciata di amaretti sbriciolati e, infine, un ciuffo di finocchietto.

Ακολουθήστε μας

Ακολουθήστε μας

Seguiteci

Seguiteci