Orata con caponatina e pomodorini datterini gialli affumicati | Fish from Greece

Orata

In padella

4 porzioni

MATERIALI

800g orata Fish from Greece 100g pomodorini datterini gialli e rossi 2 melanzane 1 sedano 1 cipolla 1 manciata di pinoli 1 manciata di uvetta Aceto bianco q.b. Sale q.b. Pepe q.b. Olio EVO q.b.

Orata

In padella

ESECUZIONE

Puliamo e sfilettiamo l’orata, incidiamo la pelle del pesce con quattro piccoli tagli su ogni filetto per facilitarne la cottura in padella. Mettiamo da parte il pesce tagliato e pronto per essere cotto. Prepariamo la caponatina: tagliamo a cubetti la cipolla, il sedano e le melanzane precedentemente pelate, in una padella facciamo un soffritto di cipolla e aggiungiamo gli altri due ingredienti sfumandoli con aceto bianco, zucchero, sale e pepe. Portiamo a cottura e aggiungiamo, infine, i pomodorini datterini gialli e rossi tagliati a cubetti, una manciata di uvetta e una di pinoli. Ultimiamo con un giro di olio EVO e lasciamo riposare e raffreddare. Cuociamo in padella i filetti di orata, prima scottandoli dalla parte della pelle per indorarla e poi dall’altra, fino a che le carni non diventino completamente bianche. Prepariamo i pomodori datterini per l’affumicatura: tagliamoli a metà, inseriamoli in una ciotola di vetro trasparente e copriamo bene con un po’ di pellicola alimentare, a mo’ di coperchio. Con una pistola per affumicatura inseriamo il fumo (scegliendo l’essenza che preferiamo, noi abbiamo voluto il legno di acero), sigilliamo e lasciamo riposare (5-10 minuti). Siamo pronti per impiattare: disponiamo sul piatto una striscia di caponatina, adagiamoci sopra e in diagonale il filetto di orata mantenendo la parte della pelle verso l’alto, aggiungiamo dei pomodorini datterini affumicati a piacere, qualche fogliolina di basilico e un giro di olio EVO.

Ακολουθήστε μας

Ακολουθήστε μας

Seguiteci

Seguiteci