Tranci di ricciola piccante con riso basmati

dello Chef Dina Nikolaou in collaborazione con il dietologo Dr. Dimitris Grigorakis

Persone 4

Tranci di ricciola piccante con riso basmati

Ingredienti

4 tranci di ricciola Fish From Greece, circa 350g ciascuno
1 cucchiaino di pasta d’aglio
1 cucchiaio di polvere di peperoncino di Cayenna
1 cucchiaio di curcuma
Succo di 1 limone
50ml di olio d’oliva
Sale

Per il riso:

200g di riso basmati
1 cucchiaino di pasta d’aglio
30ml di olio d’oliva
2-3 peperoncini rossi piccanti (a seconda delle vostre preferenze)
1 cipolla rossa tagliata sottile
80g di pistacchi o anacardi non salati
50g di ribes
½ mazzo di coriandolo o prezzemolo, tritato finemente
Sale, pepe appena macinato

Procedimento

Per il pesce
Preriscaldiamo il forno a 200°C (modalità ventilata). In una grande ciotola, mescoliamo la pasta d’aglio, la curcuma, la polvere di peperoncino di Cayenna, il succo di limone, l’olio d’oliva e il sale. Immergiamo poi i tranci di pesce nel liquido. Lasciamoli da parte a marinare per 15 minuti.

Trasferiamo poi i tranci di pesce su una piccola teglia coperta con carta da forno e cuociamoli per 20 minuti. Teniamoli al caldo.

Per il riso
Facciamo bollire il riso basmati seguendo le istruzioni della confezione. Scoliamolo e teniamolo in caldo.

In una padella grande, o in un wok, versiamo dell’olio d’oliva e facciamolo scaldare. Aggiungiamo la cipolla e facciamola cuocere a fuoco medio fino a farla dorare leggermente. Aggiungiamo poi i pistacchi, la pasta d’aglio e i peperoncini e continuiamo a cuocere per un altro minuto circa.

Aggiungiamo il riso bollito, l’uva passa, il sale, il pepe appena macinato e il coriandolo nella padella. Mescoliamo bene e impiattiamo. Mettiamo un trancio di pesce sopra ogni piatto e serviamo caldo.