Zuppa di pesce con Ombrina

di Cucina Caruso

Persone 4

Ψαρόσουπα Κρανιού

Ingredienti

1kg di ombrina boccadoro (a pezzi)
1kg di patate, sbucciate e tagliate a pezzi grossi
2 carote, affettate
2 grossi rametti di sedano, tagliati a pezzi
2 cipolle, tagliate in quarti
Succo di 1 limone
100ml di vino bianco
20 stami di zafferano
30ml di olio di oliva vergine di prima qualità
2 litri d’acqua
sale e pepe

Procedimento

1. Prepariamo gli ingredienti: peliamo e tritiamo grossolanamente le patate, le carote, il sedano e le cipolle e spremiamo il limone.

2. Bolliamo le verdure: in una pentola portiamo a bollore 2 litri di acqua e appena avrà raggiunto il bollore aggiungiamo 1 cucchiaino di sale. Aggiungiamo le verdure e le lasciamo cuocere per 15 minuti finché le patate non saranno diventate morbide. Senza abbassare il fuoco, togliamo le verdure dalla pentola e le dividiamo in due parti, una da servire con il pesce e l’altra da schiacciare nel frullatore per addensare la zuppa in seguito. Assicuriamoci di mettere più patate nel lotto che verrà frullato nella zuppa.

3. Bolliamo il pesce: mettiamo i pezzi di ombrina nella zuppa ancora bollente, aggiungiamo il vino bianco, lo zafferano e un filo d’olio. Il pesce impiegherà 10 minuti per cuocere. Quando è pronto, togliamolo dall’acqua e mettiamolo su un piatto da portata in modo da poter eliminare tutte le ossa.

4. Finire la zuppa: versiamo la zuppa in un colino fine per assicurarci che non rimangano ossa; quindi rimettiamolo nella pentola. Aggiungiamo la quantità di verdure che abbiamo tenuto per la zuppa (quella con le patate extra) e metà del succo di limone. Schiacciamo tutti gli ingredienti usando un frullatore ad immersione, rendendo la zuppa più densa. Se preferiamo una zuppa più densa, usiamo più patate. Quando abbiamo la consistenza che ci piace, togliamo dal fuoco, aggiungiamo pepe, assaggiamo e aggiungi ancora un po ‘di succo di limone o sale se necessario.

5. Rimuoviamo le lische dal pesce: rimuoviamo quante più lische possibile in modo da poter gustare la tua zuppa senza doversi preoccupare di ossa indesiderate!

6. Serviamo: serviamo la zuppa in ciotole con dentro pezzetti di pesce e serviamo l’ombrina e le verdure rimanenti in un piatto a parte condito con olio d’oliva.