Ombrina boccadoro con spinaci, mirtilli rossi e uvetta

dello Chef Dina Nikolaou in collaborazione con il dietologo Dr. Dimitris Grigorakis

Persone 4

Ingredienti

4 fette spesse di ombrina boccadoro fresca, 250-300g ciascuna
1kg di spinaci freschi, lavati e tagliati a pezzi medi
4-5 cipollotti, affettati
2 porri (solo la parte bianca, affettata)
300g pomodorini multicolori, tagliati a metà
1 mazzetto di aneto, tritato finemente
100g di mirtilli rossi secchi
100g di uvetta
50ml di vino rosso dolce (vino di Samos)
150ml di olio d’oliva
1 cucchiaino. pasta d’aglio
250ml di brodo di pesce o acqua
sale e pepe nero appena macinato

Procedimento

Mettiamo il vino dolce, l’uvetta e i mirtilli rossi in una ciotola e li lasciamo in ammollo mentre prepariamo il resto.

Preriscaldiamo il forno a 180°C ventilato.

Mettiamo gli spinaci, i cipollotti, i porri e l’aneto in una pirofila. Mescoliamo aggiungendo sale e pepe e unendo i pomodorini e la pasta d’aglio, fino a creare uno strato omogeneo nella pirofila.

Saliamo e pepiamo le fette di pesce, le adagiamo sullo strato di verdure, vi versiamo sopra l’olio d’oliva e il brodo di pesce o l’acqua. Cuociamo per 40 minuti nel forno preriscaldato. Sforniamo, filtriamo la frutta e la aggiungiamo al pesce, mescolando delicatamente.

Questo piatto può essere servito caldo o freddo.