Tataki di orata

con sottaceti, maionese giapponese, zenzero e miele - ricetta di Dimitra Panagiotopoulou

Persone 2

Ingredienti

2 filetti di orata (200-220g l’uno)
1 cucchiaio di olio di semi di girasole
Sale
Pepe

Per la salsa
1 cucchiaino di maionese giapponese
1 cucchiaino di salsa di soia
Succo di un mandarino
1 cucchiaio di pepe rosso dolce, macinato finemente
1 cucchiaio di capperi, tritati finemente
1 cucchiaino di aneto, tritato finemente
½ cucchiaio di zenzero fresco, gratuggiato
Miele q.b.

Mixiamo tutti gli ingredienti insieme.

Per i sottaceti
½ cetriolo tagliato fine
½ cipolla, tagliata fine
1 cucchiaino di anice
1 spicchio d’aglio
125ml aceto di riso
2 cucchiai di acqua water
1 cucchiaio di zucchero
Sale q.b.

Procedimento

Riscaldiamo la miscela di acqua, aceto di riso, zucchero, anice e aglio, fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto.

Aggiungiamo il cetriolo e la cipolla al composto (o qualsiasi altra verdura che desideri mettere in salamoia) e quando si sarà raffreddato, mettiamolo in frigorifero per almeno 2 ore.

Nel frattempo, cospargiamo di sale e pepe i filetti di orata. Scaldiamo l’olio di semi di girasole in una padella antiaderente e rosoliamo i filetti su entrambi i lati. Togliamo dalla padella e lasciamo raffreddare: intanto prepariamo la salsa.

Tagliamo i filetti a pezzetti e serviamo con la salsa. Usiamo le verdure in salamoia per decorare, insieme all’erba cipollina e ai semi di sesamo bianchi e neri.